Solinas “Subito ristori per incendi” Lamorgese “Aiuteremo Sardegna”

1' di lettura 26/07/2021 - CAGLIARI (ITALPRESS) – “Abbiamo ritenuto di dover affrontare un evento eccezionale come questo incendio, di proporzioni che la Sardegna non ricorda negli ultimi cento anni, con tutte le forze possibili.

Abbiamo incrementato il numero dei mezzi aerei a disposizione, da 3 a 8, e stamattina sono arrivati ulteriori 2 Canadair dalla Francia e dalla Grecia. La Regione è al fianco di chi ha perso tutto e metterà in campo tutte le azioni concrete per poter ristorare i danni subiti, aiutare la ripresa e pensare a un modello di sviluppo che parta dalla riforestazione che restituisca all’intera Sardegna quel patrimonio andato in fumo. Saremo inflessibili nella ricerca delle responsabilità di una tragedia immane”. Lo ha detto il presidente della Regione, Christian Solinas dal centro di comando della Protezione Civile dove da ieri segue le operazioni antincendio nell’Oristanese. Anche nella giornata di oggi vigili del fuoco e volontari della protezione civile hanno lottato contro le fiamme. In azione anche Canadair ed elicotteri dell’Aeronautica. Intanto, quasi tutti i cittadini dei centri interessati dagli incendi che ieri avevano dovuto abbandonare le proprie case (circa 1000) vi hanno fatto rientro. All’Isola ha assicurato l’appoggio del Governo la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese. “Grazie a tutte le donne e gli uomini che stanno operando senza sosta per fronteggiare gli incendi in Sardegna e, in particolare, nell’oristanese – ha detto – Sono vicina a tutte le popolazioni gravemente colpite a cui non faremo mancare il doveroso sostegno per superare la devastazione degli incendi”.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 26-07-2021 alle 17:10 sul giornale del 27 luglio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, sardegna, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ccap





logoEV