SEI IN > VIVERE CAGLIARI > CRONACA
articolo

Adesca una minorenne chiedendole foto in cambio di denaro: arrestato 42enne

1' di lettura
173

Un uomo di 42 anni è stato arrestato dalla polizia a Cagliari con l'accusa di prostituzione minorile.

Sabato scorso a Cagliari un 42enne è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di prostituzione minorile. Secondo quanto accertato dagli investigatori della squadra mobile, l'uomo ha adescato su Instagram una 12enne cagliaritana: ha conversato con lei chiedendole prima delle foto intime e poi di incontrarla per avere rapporti sessuali in cambio di denaro. La ragazzina, spaventata dai contenuti osceni delle conversazioni, ha raccontato tutto al padre, che si è subito rivolto alla polizia.

Una poliziotta si è così sostituita alla bambina e ha iniziato a chattare con il 42enne. L'uomo ha continuato a fare richieste di foto e di incontri in luoghi appartati della città, fino a quando i due si sono dati appuntamento a Monte Urpinu in una panchina appartata.

Sabato pomeriggio, quando il 42enne si è presentato, si è seduto accanto alla poliziotta sotto copertura, cercando subito di abbracciarla, ma è stato bloccato dagli agenti della mobile che si sono nascosti in diversi punti del parco. Il 42enne è stato arrestato e condotto al carcere di Uta. Gli è stato sequestrato il telefono cellulare dove sono emerse almeno una decina di altre chat con ragazzine, i poliziotti hanno anche recuperato il suo computer che sarà analizzato per verificare la presenza di eventuali altri contatti con minorenni.



Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2022 alle 11:48 sul giornale del 23 agosto 2022 - 173 letture






qrcode