Col trattore sulle dune di Tuerredda per “fare legna”, denunciato

1' di lettura 05/12/2022 - CAGLIARI - Denunciato in Sardegna un uomo che questa mattina si è introdotto con un trattore e un carrello sopra le dune protette della spiaggia di Tuerredda, gioiello nel Sud dell'isola, per "fare legna".

I Forestali sono potuti intervenire prima che l'uomo provocasse ulteriori danni grazie a diverse segnalazioni telefoniche, inoltrate al numero di emergenza ambientale 1515. Segnalazioni che avvisavano appunto come una persona, incurante dei divieti, si fosse introdotta con un trattore nella spiaggia nel territorio di Teulada. L'individuo, dopo aver solcato con il pesante mezzo il delicato sistema dunale, aveva già sradicato grossi tronchi secchi di ginepro e acacia prima dell'intervento dei ranger, e li aveva caricati sul rimorchio.

Grazie alle segnalazioni, gli operatori delle stazioni di Teulada e Pula sono riusciti comunque a individuare il responsabile, ancora alle prese con il trasporto dei tronchi. Eseguiti i rilievi e raccolte le testimonianze, hanno quindi provveduto a sequestrare il mezzo e le piante. Inevitabile poi la denuncia per i reati di furto aggravato e danneggiamento del delicato ambiente protetto. La vegetazione, anche quella secca, costituisce infatti "un'importante barriera naturale contro l'erosione e favorisce la normale dinamica delle dune- spiegano i Forestali-. Ogni alterazione, anche minima, in questo delicato ambiente, costituisce un potenziale pericolo per l'assetto dell'ambiente dunale".






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 05-12-2022 alle 21:17 sul giornale del 06 dicembre 2022 - 44 letture

In questo articolo si parla di attualità, agenzia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dGTX





logoEV
qrcode