SEI IN > VIVERE CAGLIARI > ATTUALITA'

comunicato stampa
Le strade di Cagliari si rifanno il look con il Global Service

2' di lettura
60

Presentato il sistema di gestione integrata della rete viaria della città

Durerà tre anni e avrà come obiettivo principale quello di intervenire sulla rete viaria del Comune di Cagliari. Che comprende 600 chilometri di rete stradale, cinquanta opere d'arte e 40 chilometri di piste ciclabili. Un appalto da 12,9 milioni di euro grazie al quale le vie del capoluogo sardo si rifaranno il look con la sistemazione dei marciapiedi, della segnaletica orizzontale e con l'allargamento delle competenze degli appaltatori anche agli ascensori cittadini. Il tutto accompagnato da un servizio di pronto intervento, grazie al numero verde (800 116 444) che garantisce l'operatività degli operai entro venti minuti dalla segnalazione. “Ci saranno tutta una serie di interventi importanti che i nostri concittadini aspettano con ansia”. Il primo commento del Sindaco Paolo Truzzu che nella mattina di oggi, lunedì 13 febbraio 2023, ha illustrato i dettagli del terzo appalto relativo al Global Service.

“C'era la necessità – ha aggiunto il primo cittadino – di intervenire in tanti punti della città, sia per quanto riguarda le strade che per i marciapiedi. E lo faremo dopo una fase di studio affidata ad un mezzo particolare che nei mesi scorsi ha girato per Cagliari per analizzare lo stato delle nostre strade, individuando le criticità. Ora, grazie ai dati raccolti, potremo partire intervenendo dalle situazioni più critiche e dalle zone maggiormente frequentate dagli automobilisti”.

Oltre agli interventi già individuati, che verranno avviati in base alle urgenze emerse, sarò possibile procedere in base alle segnalazioni che arriveranno al numero verde e che potranno confluire in una piattaforma trasparente che permetterà ai cittadini di conoscere lo stato dell'arte legato alle segnalazioni stesse. Alla conferenza stampa di presentazione del Global Service, hanno partecipato anche l'Assessore alla Mobilità, Alessio Mereu, il componente della Commissione Consiliare Mobilità, Marcello Piras, il Dirigente del Servizio Mobilità, Daniele Olla e per la AVR, Claudio Nardecchia.

“Positivo – il commento dell'Assessore Mereu – il fatto che ad aggiudicarsi l'appalto sia stato lo stesso soggetto che lo aveva già in precedenza perché questo gli permette di avere una maggiore conoscenza della città e più efficaci modalità di intervento. In tre anni e mezzo abbiamo asfaltato circa 40 chilometri di strade ma ancora resta tanto da fare. Riteniamo, però, di poter intervenire dove c'è maggiore necessità per poi allargare l'attività al resto della città”. Tra le novità del nuovo appalto non solo il fatto che il corrispettivo verrà riconosciuto solo sulla base degli obiettivi raggiunti e sulla qualità dei lavori eseguiti, ma anche il passaggio della gestione dei sinistri dall'Amministrazione all'appaltatore.








qrcode