SEI IN > VIVERE CAGLIARI > CRONACA
articolo

Bancarotta, sequestrati beni per 2,6 milioni a cooperativa edile

1' di lettura
46

I finanzieri del Comando Provinciale di Cagliari hanno denunciato per bancarotta sette persone appartenenti ad una cooperativa che opera nel settore edile nella provincia di Cagliari e sequestrato beni e risorse finanziarie per 2,6 milioni di euro.

Le indagini sono partite dall’approfondimento della posizione della società cooperativa, dichiarata in stato di insolvenza e posta in liquidazione coatta amministrativa, la quale, attraverso la formalizzazione di un contratto di guardiania di cui si contesta il carattere fraudolento, avrebbe di fatto continuato di fatto la propria attività aziendale, celandosi formalmente dietro un nuovo soggetto giuridico avente medesima compagine e oggetto sociale. In questo modo avrebbe distratto in proprio favore le risorse finanziarie, i mezzi e le attrezzature della società posta in liquidazione con evidente pregiudizio dei creditori.

Al termine delle indagini sono stati denunciati sette soggetti, gran parte dei quali componenti del consiglio di amministrazione della “nuova cooperativa”, e posto sotto sequestro beni mobili, conti correnti, automezzi da movimento e da lavoro per un valore complessivo di circa 2,6 milioni di euro. Le indagini hanno inoltre consentito di ipotizzare un’attività di favoreggiamento che sarebbe stata prestata dal Commissario liquidatore.



Questo è un articolo pubblicato il 02-03-2023 alle 11:14 sul giornale del 03 marzo 2023 - 46 letture






qrcode